Ritiro
Consegna
Chiudi
Prenota ora

Escursioni Palermo Monreale

Gioiello d'arte nel Mediterraneo

Escursioni Palermo Monreale

Palermo fondata dai Fenici nel VII sec. a.C. con il nome di Ziz (fiore), viene conquistata dai Romani che le danno il nome di Panormus (dal greco, tutto porto). La città di Palermo, adagiata fra il mare, il promontorio di Monte Pellegrino e gli agrumeti della Conca d’Oro, è considerata il punto nodale, culturale ed economico, tra il Mar Mediterraneo e l’Europa.
Per questo motivo, in passato è stata terra di conquista dei Sicani, dei Cretesi, degli Elimi, dei Greci, dei Fenici, dei Romani, dei Bizantini, degli Arabi, dei Normanni e degli Svevi, degli Angioini, degli Aragonesi, degli Spagnoli e degli Austriaci. Tutti questi popoli hanno lasciato monumenti e resti straordinari.

La Palermo storica è concentrata nella zona chiamata “Quattro Canti” (detta anche il Teatro del sole, essendo sempre esposta al sole), una piazza a forma ottagonale che comprende grosso modo quattro quartieri: L’Albergheria, il Capo, La Cala, e La Kalsa. Qui, si trovano tutti gli antichi monumenti della città e la mista bellezza medievale e Nord Africana delle tipiche strade e piazze siciliane.
Di notevole interesse è la Capella Palatina Arabo-Normanna degli anni 1130-40, situata nel sontuoso Palazzo dei Normanni, oggi ospitante il parlamento siciliano e un tempo cappella reale del Normanno Re di Sicilia. La Cappella Palatina rimane un importante e splendido esempio delle architetture Bizantina e Saracena. L’elegante mosaico presente al suo interno e’stato definito come uno dei più belli e meglio conservati di tutto il territorio italiano.

La Cattedrale di Palermo

La Cattedrale, fondata nel tardo XII secolo è un altro monumento di notevole testimonianza storica. Esso contiene la tomba di Federico II e di altri regnanti ed è caratterizzata dalla presenza di differenti stili dovuti a una lunga serie di restauri. Costruita nel 1170 per opera dell’Arcivescovo Gualtiero Offamilio nel luogo in cui si trovava un’antica Basilica fondata da San Gregorio, divenne poi una Moschea nel periodo Saraceno.

Il Duomo è riccamente decorato con splendidi affreschi e mosaici del XII e XIII secolo e presenta diverse sculture del Gagini e del Villareale, in più contiene la famosa “Assunzione” del Velasquez che accompagna altri dipinti di autori sconosciuti. La sua cripta contiene le tombe, ben 21, degli arcivescovi di Palermo e il famoso “Tabularium”, un archivio storico di importanti documenti in Latino, Greco, ed Arabo. Di notevole valore sono anche i vestiti ecclesiastici e alcuni strumenti di rito cattolico, nonché la famosa corona di Costanza di Sicilia custodita sin dal 1491.

La Chiesa di San Giovanni degli Eremiti del 1132, situata vicino al Palazzo Reale, costituisce un altro esempio di architettura Arabo-Normanna della città di Palermo. Costruita al di sopra di una moschea presenta una torre di origine Normanna con caratteristiche Gotiche. Complessivamente, la chiesa è indubbiamente uno dei monumenti più suggestivi della città per via delle sue decorazioni in stile Arabo, dei giardini con i maestosi alberi e gli eleganti piccoli conventi.

La Chiesa Martorana

Un altro monumento di notevole interesse è la Chiesa Martorana, costruita da Giorgio di Antioco che fu ammiraglio di Re Ruggero (XII secolo). La chiesa di origine Greco-Ortodossa durante il periodo Normanno, fu convertita in chiesa cattolica, divenendo poi parte della Diocesi cattolica Bizantina di Piana degli Albanesi nel 1935. La sua originale costruzione di tipo Arabo-Normanna fu alterata nel secolo XVII quando la parte centrale della navata e parte del mosaico furono sostituiti da affreschi e decorazioni in stile Barocco.

Tuttavia le caratteristiche originali dell’elegante architettura Arabo-Normanna sono ancora presenti, in particolare in uno dei più famosi mosaici della Martorana, quello in cui viene rappresentata l’incoronazione di Ruggero II da parte di Cristo, e nella parte superiore delle pareti e della cupola, con la rappresentazione del Cristo Pantocratore, dove i mosaici sono interamente rivestiti di decorazioni musive di periodo bizantino, le più antiche di tutta la Sicilia e di grande importanza, per la loro connessione con quelle riguardanti Dafne, nell’Attica. Escursioni Palermo Monreale.

  • Autonoleggio Palermo Aeroporto
  • Cattedrale di Palermo
  • Chiesa di San Cataldo Palermo
  • Piazza Quattro Canti Palermo
  • Palermo Teatro Politeama
  • Palermo Mercato della Vucciria
  • Duomo di Monreale
  • Monreale il Duomo

Richiesta disponibilità e prenotazione

* I campi con l'asterisco sono obbligatori.

Informazioni personali

Dettagli escursione

Altre informazioni

Messaggio

Privacy

I dati che ci fornirete saranno trattati esclusivamente per comunicazioni relative alle opportunità con Sicily Rent Car e non saranno ceduti a terzi. Il trattamento dei dati potrà avvenire tramite supporti cartacei o informatici, comunque con modalità idonee a garantirne la sicurezza e la riservatezza dei contenuti. In relazione al trattamento dei dati inviati, potrete in ogni momento esercitare i diritti garantiti dall'art. 13 del D.Lgs. 196/03.

Accetto*